Cadetti: Calabresi argento e Vinti bronzo al Tricolore

05 Ottobre 2019

La discobola sale al secondo posto all'ultimo lancio, marciatrice terza col nuovo primato regionale nei 3 km. Record umbro anche per Bellezza nei 2000, ai piedi del podio anche la pesista Yimga


 

Due medaglie in avvio. Inizio super per i colori umbri al campionato italiano cadetti di Forlì. Francesca Vinti ha conquistato la medaglia di bronzo nei 3000 metri di marcia migliorando il suo fresco record regionale di quasi 20 secondi (15'06"61 contro il 15'23"20 di Orvieto). In chiusura di giornata medaglia di argento, con uno splendido ultimo lancio a 34.77, per la discobola Maria Calabresi. Bronzo sfiorato per Selhadin Bellezza, secondo nella prima delle due serie e quarto a meno di un secondo dalla terza piazza ma capace di migliorarsi di 15" e di strappare il limite regionale dopo 17 anni a Daniele Laurenti. Quarta anche la specialista delle prove multiple, in gara nel getto del peso, Anne Amina Yimga che ha lanciato l'attrezzo di 3 kg a 12.39.

Prima giornata che si chiude con la squadra cadette ottima undicesima con nove punteggi e quella maschile quindicesima.   

CALABRESI, L'ARGENTO IN CODA - Grazie ad uno splendido ultimo lancio a 34.77, a meno di 50 centimetri dal personale, Maria Calabresi (Educare con il Movimento) sale dal terzo al secondo gradino del podio scalzando la lombarda Ketrin Sironi (34.25). L'oro va invece alla veneta Tarè Miriam Bergamo con 37.64. 

VINTI: BRONZO E RECORD - Solo la toscana Giada Traina (oro in 15'01"64) e la piemontese Sofia Giovannini (15'03"80) hanno saputo fare meglio di una splendida Francesca Vinti.

La marciatrice della Libertas Arcs Perugia, che nel corso della stagione ha abbassato più volte il limite che in precedenza apparteneva a Chiara Foglia, è stata fra l'altro è stata la prima fra le 2005 e il prossimo potrà tentare il bersaglio grosso. 

NEI MIGLIORI OTTO - Altro 2005 terribile, il migliore fra l'altro al traguardo, è stato Selhadin Bellezza (Lib. Arcs Perugia)che ha strappato dopo 17 anni il limite regionale dei 2000 metri al narnese Daniele Laurenti. Il 5'48"75 ha consentito di portare a casa l'impresa per 4 centesimi, per il bronzo avrebbe dovuto correre quasi un secondo più forte (5'47"91 il crono che è valso il terzo posto a Sofyan Goudadi). Quarta anche Anne Amina Yimga che chiude in 12.39. Un pizzico di rammarico per la portacolori de Il Colle in stagione capace di un 12.82 che se ripetuto sarebbe valso la terza piazza. Sul podio ad otto anche Linda Giorgi (Lib. Arcs Perugia) che si migliora di tre secondi nei 2000 metri chiudendo in 6'37"55 e avvicinando il primato umbro di Costanza Martinetti. Fra i migliori otto anche Nicolò Mancini (Educare con il Movimento) che chiude in 35.53 con un po' di rammarico perché il 38.12 di personale sarebbe valso il bronzo. Ottavo posto per Angelica Gentili con 41.11 nel lancio del martello femminile che ha preceduto la compagna di squadra alla Winner Foligno Martina Tagliaventi (39.00)

 RISULTATI


La rappresentativa umbra durante la cerimonia inaugurale (foto FIDAL Emilia Romagna)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate