Cadetti: Patumi argento per 13 punti

03 Ottobre 2021

A Parma lo specialista delle prove multiple balza in testa dopo lungo e disco ma è sorpassato da Sturman..Uguccioni quinta nei 300

 
Tredici punti hanno separato Francesco Patumi dalla medaglia d'oro. Una prestazione super per Patumi che con 4375 ottiene anche il record regionale oltre a pregustare per qualche momento il gusto dell'oro. L'alfiere della Libertas Arcs Perugia balza in testa dopo lungo e disco ma deve inchinarsi al ritorno di Sturman, protagonista delle ultime due prove, che si impone per 13 punti. Ottimo quinto posto sia per Linda Uguccioni nei 300 metri col crono di 41.45 che per Clizia Burzicchi nel giavellotto (35.98). Bravissime le staffettiste della 4x100 femminile, Arianna Binaglia, Linda Uguccioni, Cecilia Rellini, Giorgia Silvestri seste in 49.89. Nella classifica per regioni ottimo dodicesimo posto per i cadetti, mentre le cadette sono quindicesime per un tredicesimo posto nella classifica combinata.

ESATHLON - Partito dal secondo posto (2177) dopo la prima giornata, Francesco Patumi (Lib. Arcs Perugia) inizia alla grande con il salto in lungo la seconda giornata: prima un 6.44 che eguaglia il personale e poi il miglioramento di 3 centimetri lo issano al primo posto nella gara del lungo. Il leader dell'esathlon Tommaso Sorci (2422 dopo 3 prove) risponde però con un 6.26 al secondo salto che limita i danni (perde solo 58 punti). La classifica dopo 4 prove per i primi due della classe vede Sordi a 3264 e Patumi a 3077 quindi con 187 punti di divario.

Perdono terreno perché tutti sotto i 6 metri, gli inseguitori a cominciare da Damiano Tomasi (2871) e Alessandro Sturman (2790), mentre Mathieu Bosonin (2680) scavalca Dario Collura (2659). Nel disco arriva il sorpasso con Patumi che trova il personale al secondo lancio (32.72) e si porta al comando grazie anche alla controprestazione di Sordi che resta lontano dal personale. Si avvicina alla coppia di testa il friulano Sturman autore di un eccellente 38.51 che gli permettono di recuperare 140 punti a Patumi. Si decide tutto nei 1000 con Patumi che corre sui livelli del personale (2:59.36) ma Sturman si supera e con 2:48.63: c'è il sorpasso con l'oro al friulano per 13 punti (4388). Per Patumi nuovo record regionale a 4375. Il protagonista della prima giornata Sordi scende addirittura dal podio. Nel pentathlon cadette diciottesimo posto per Matilde Albiani (Atl. Pakman) con 2928 punti. 
UGUCCIONI QUINTA NEI 300, STAFFETTA SESTA - Dall'ottava corsia e senza punti di riferimento Linda Uguccioni (Libertas Orvieto) parte decisa e si presenta sul rettilineo finale non distante dal terzo posto. Finale strepitoso di Rebecca Agbortabi che va a prendersi l'oro con 39.66 che scavalca sia Elisa Marcello che Valentina Vaccari con Uguccioni quinta a 41.45 a soli 3 centesimi dal quarto posto.

Bravissime le staffettiste della 4x100 Arianna Binaglia, Linda Uguccioni, Cecilia Rellini, Giorgia Silvestri, vincitrici della loro serie con 49.89 e seste assolute a mezzo secondo dal podio. Buono anche il nono posto al maschile col quartetto Alfiero Yuri Arnetoli, Luca Malorgio, Riccardo Befani e Riccardo Sciavartini 45.91. 
GIAVELLOTTO, BURZICCHI QUINTA - Bel quinto posto per Clizia Burzicchi (Atl. Pakman) che nel giavellotto ottiene un miglior lancio di 35.98 finendo a poco meno di 4 metri dal suo personale che, se ripetuto, sarebbe valso il bronzo. Francesco Valori (Lib. Città di Castello) chiude al quindicesimo posto la gara di giavellotto. Al 36.52 ottenuto al primo lancio seguono un nullo e un 35.00. Per la finale ad otto sarebbe servito un sensibile miglioramento del personale. 
ALTO, ALBRIGHI VENTESIMO - Un solo umbro in gara nei salti nella seconda giornata, Edoardo Albrigo (Lib. Arcs Perugia) che valica 1.55 nell'alto.
MEZZOFONDO SENZA PODI - Nicola Porcari (#iloverun Athletic Terni) chiude quarto con 3:39.42 nella serie meno veloce dei 1200 siepi, non distante dal personale, prestazione che vale la sedicesima posizione generale. Primato personale nei 1000 metri per Giulio Bartolucci (2S Spoleto), diciottesimo nella generale con 2:53.04, mentre lo sfiora Alessandra Fruhbeck Moreno (Winner Foligno), 22esima in 3:26.92.

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate