Città di Castello, Calabresi si conferma

06 Giugno 2021

Fra i cadetti brillano gli atleti di casa Calavaglio e Pasquetti

di Umbria


 
Risultati di prestigio e tanti atleti a Città di Castello per la prova valida come gran prix di lanci. Su tutti spicca il 59.99 di Noa Ndimurwanko (Valsugana Trentino) nel martello femminile. Per i colori umbri ancora una conferma per Maria Calabresi (Educare con il Movimento) che nel disco allieve lancia a 43.40, misura inferiore al 46.20 con il quale guida la graduatoria nazionale ma comunque risultato che in Italia solo altre due coetanee hanno ottenuto. Fra i cadetti, risultati importanti in ottica rappresentativa per Anita Cavalaglio (Libertas Città di Castello) che con 45.45 scala una posizione e si porta al quarto posto nel ranking nazionale. Conferma per il compagno di squadra Mattia Pasquetti che nel peso resta si lontano più di un metro dal personale (e record regionale) di 16.88 ma con 15.77 ottiene una misura comunque ottenuta solo da altri due atleti. 

RISULTATI

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate