Giorgis sopra i 71, Patumi da urlo

30 Maggio 2021

Il martellista ancora oltre lo standard per europei e mondiali. Record per Patumi nell'esathlon: è leader italiano dell'anno, Caligiana sfiora il primato dei 1000

di Umbria


 
Vola lontano il martello di Gregorio Giorgis. A Perugia, nella seconda giornata dei campionati regionali assoluti e prove multiple cadetti, lo junior della Libertas Città di Castello, con l'attrezzo della sua categoria di 6 kg, ha superato ancora una volta i 71 metri lanciando (71.08) arrivando a 16 centimetri dal suo primato e confermando ancora una volta lo standard di iscrizione per i campionati europei di Tallinn e i mondiali di Nairobi di categoria. Una settimana dopo la bellissima prova del tetrathlon si ripete Caterina Caligiana (Atl. Capanne) che questa volta però finisce ad un soffio dal primato regionale dei 1000 metri ragazze di Melissa Fracassini (3:04.59) chiudendo in 3:04.84
Super record di Francesco Patumi (Libertas Arcs Perugia) nell'esathlon cadetti.

Già protagonista lo scorso anno ai campionati italiani cadetti dove fu settimo nel lungo, Patumi ha migliorato nuovamente il record regionale sulla gare delle prove multiple chiudendo la sua fatica con un eccellente 4289 punti (contro i 3865 di San Benedetto) che lo candidano ad un ruolo da protagonista in ottica tricolore. Il suo attualmente è il migliore punteggio (fino ad oggi era secondo a 4 punti dall'emiliano Dario Collura) e nel 2020 con questo punteggio sarebbe stato secondo.

Questi i parziali delle sue sei prove: 14.99 nei 100 ostacoli (735 punti), 3:01.71 nei 1000 (555 punti), 6.43 nel lungo (888 punti), 1.70 nell'alto (740 punti), 29.77 nel disco (634 punti), 42.90 nel giavellotto (733 punti).
 
RISULTATI

I CAMPIONI REGIONALI ASSOLUTI DELLA 2^ GIORNATA
UOMINI 
200: Jacopo Cerquaglia (Libertas Orvieto) 21.80
800: Francesco Ninassi (Winner Foligno) 1:56.29
5000: Filippo Ferri (Winner Foligno) 15:26.22
Martello: Mirko Casavecchia (Libertas Orvieto) 54.60.
Peso: Andrea Faina (Atletica Capanne) 9.84
Lungo: Tommaso Biscarini (Libertas Orvieto) 6.63
Alto: Marcos Paulo Anselmi (Libertas Orvieto) 1.70
4x400: Csain Perugia (Falcetta, Falcetta, Simone, Cimarelli) 3:36.71
DONNE
200: Delia Bordonaro (Arcs Cus Perugia) 25.70
800: Gloria Guerrini (Arcs Cus Perugia) 2:12.32
400 hs: Elisabetta Croci (Arcs Cus Perugia) 1:04.54.
Disco: Maria Calabresi (Educare con il Movimento) 43.90
Giavellotto: Elisa Tamburini (Arcs Cus Perugia) 34.55
Lungo: Shanti Bosh (Arcs Cus Perugia) 5.24
4x400: Cus Perugia (Bordonaro, Guerrini, Trottolini, Croci) 3:54.33
5000: Laura Ribigini (Arcs Cus Perugia) 18:01.41
I CAMPIONI REGIONALI CADETTI PROVE MULTIPLE
UOMINI
Esathlon: Francesco Patumi (Libertas Arcs Perugia) 4289 punti
DONNE
Pentathlon: Clizia Burzicchi (Atletica Pakman) 3147 punti
(in aggiornamento)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate