Ok Santificetur, Fracassini e la 4x100

05 Maggio 2018

L'ostacolista finisce in scia alla Ricci e migliora il record della Cristiani che resisteva dal 1986. Nei 100 sfrecciano la Alfonsi e Bianchi, bene Mancinelli nei 400 


 

Tre primati e diverse buone prestazioni ad Orvieto nella prima fase dei campionati di società. A scrivere il proprio nome per prima nella lista dei record regionali è Nadine Santificetur (Arcs Cus Perugia) che nei 100 ostacoli corre in 14"84 (seconda alle spalle della compagna di squadra Elena Ricci, 14"66) con un miglioramento di 8 centesimi sul primato di Cristiana Cristiani che resisteva dal 1986. In chiusura di giornata, poi, ci pensa il quartetto dell'Arcs Cus Perugia (Elena Ricci, Delia Bordonaro, Ilaria Alfonsi e ancora Nadine Santificetur) a stampare un 48"44, crono di 25 centesimi inferiore al limite ottenuto dalla stessa squadra ma con Partenzi, Pacilli, Coacci e Moroni nel 2013. Buone notizie anche dai 100 metri dove l'allieva Ilaria Alfonsi (Arcs Cus Perugia) è seconda alle spalle dell'azzurra dell'Esercito Chiara Bazzoni con un promettente 12"57. Nei 100 maschili con 11"11 sfiora il minimo per i campionati italiani Giovanni Bianchi (Athlon Bastia). Buonissimo anche il riscontro cronometrico del master (categoria Sm40) Ivan Mancinelli, anche lui in forza all'Athlon Bastia, che corre i 400 metri in 50"56. I 1500 femminili vanno all'allieva dell'Atletica Capanne Chiara Belfico, unica a scendere sotto i 5' (4'57"53 che vale il minimo per i campionati italiani di categoria), quelli maschili al kenyano della Libertas Orvieto Daniel Ngeno (3'59"68). Nei concorsi buon 1.73 di Eleonora Schertel (Arcs Cus Perugia) nel salto in alto. Nel salto con l'asta Eugeniu Ceban (Libertas Orvieto) valica l'asticella a 4.70  Bel duello nel disco con Alessio Dolciami (Libertas Orvieto) che con 46.59 precede il compagno di squadra Diego Centi (45.98). 

Altro record regionale dalle gare di contorno cadette: Melissa Fracassini (Lib. Arcs Perugia) corre i 1000 metri in 2'56"02 togliendo il primato a Chiara Casagrande che nel 1996 aveva corso in 2'57"58. 

Per la classifica di società dopo la prima giornata in campo maschile la Libertas Orvieto è la migliore con 6359 punti con 9 punteggi. Al femminile la Libertas Arcs Cus Perugia è a quota 6109 con 8 punteggi. 

RISULTATI

 


I 400 metri maschili vinti da Ivan Mancinelli (foto Talegalli)


Condividi con
Seguici su: