Poker di record regionali cadetti a Bastia

12 Maggio 2018

Fracassini e Gori siglano i primati nei 1200 siepi, la Cerami negli 80 e la Barreca nel martello. Pizzoni cresce nei 5 km di marcia


 

Quattro primati regionali che valgono molto anche a livello nazionale nella prima giornata della prima prova dei campionati di società allievi e cadetti in corso di svolgimento a Bastia. Dopo esserci andati vicino ad Orvieto, Melissa Fracassini e Leonardo Gori hanno migliorato il record cadetti dei 1200 siepi. La Fracassini, che già si era presa la settimana scorsa il record dei 1000 metri (2'56"02, miglior crono italiano dell'anno), ha fatto suo anche quello dei 1200 siepi togliendolo ad Aurora Gori (4'01"49 nel 2014): con il 4'01"17 l'atleta della Libertas Arcs Perugia consolida il terzo posto nella graduatoria nazionale di quest'anno guidata dalla trentina Luca Giovannetti con 3'53"05. Nella stessa gara segnalare anche il miglioramento di Chiara Fucelli (Atletica Capanne) che con 4'16"69 con cui toglie 4" al tempo di Orvieto. Leonardo Gori (Libertas Arcs Perugia) ha migliorato il già suo record regionale (3'37"03 stabilito alle finali nazionali di Cles lo scorso anno) correndo in 3'36"72, crono che lo colloca all'undicesimo posto nella graduatoria nazionale 2017. 

Altro primato nella categoria cadetti: Erica Cerami (Liberas Arcs Perugia) già protagonista ad Orvieto nei 100 metri (12"63), ha corso gli 80 metri in 10"15 crono che migliora il 10"0 (manuale) che detenevano Alessandra Davanzati (1995) e Serena Cenci (1998). Una prestazione super che la issa momentaneamente al quarto posto nella graduatoria nazionale. Lo scorso anno Ilaria Alfonsi (Arcs Cus Perugia), brillante a Bastia nei 100 metri corsi a ritmo di primato personale (12"49) aveva corso in 10"22. 

Il quarto primato arriva nei lanci. Merito di Elisabetta Barreca (Winner Foligno) che con 46.16 aggiungi poco meno di due metri al limite fissato nel 2002 da Elena Carini (44.69). Non arriva il primato ma un bel riscontro cronometrico negli 80 ostacoli con Maria Giulia Mollari (Winner Foligno) che chiude in 12"34 (12"0 manuale il record di Alessandra Giorgini). Mollari che poi si ripete con un 1.49 nell'alto. 

Nei 5 km di marcia allieve Margherita Pizzoni (Winner Foligno), dopo il miglioramento della scorsa settimana, toglie altri 23" al primato personale portandolo a 27'32"62: un crono che le permette di avvicinarsi al record regionale detenuto dal 2004 da Ilaria Galli con 27'19"1. Buon esordio nei 110 ostacoli per Filippo Alberto Biscarini. Il ragazzo cresciuto nella Cdp Atletica Perugia e approdato quest'anno alla Winner Foligno ha stampato un 15"20 che dista 24 centesimi dal record regionale in mano alla coppia Roberto Paoluzzi (2009) e Nicolò Bellini (2014). 

Nelle gare di contorno bel 5.00 nell'asta di Eugeniu Ceban (Libertas Orvieto). 

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate