Tricolori: Baldelli, la medaglia sfuma negli 800

06 Giugno 2021

La junior dell'Atletica Capanne, terza dopo sei prove, è quarta agli italiani junior col nuovo primato regionale

di Umbria


 
Finale amaro per Elisabetta Baldelli. Terza ad una gara dal termine dell'eptathlon junior Elisabetta Baldelli (Atletica Capanne) si è vista scavalcare per 24 punti da Francesca Paolin chiudendo così al quarto posto il campionato italiano. Rammarico per i pochi punti di distacco finale frutto dell'ottima prova della rivale negli 800 metri che ha staccato di 10 secondi la Baldelli che si è "consolata" con il nuovo primato regionale. I 4614 punti cancellano infatti dalla lista dei primati Martina Mazzola che nel 2015 aveva collezionato 4577 punti. 
La seconda giornata dei campionati italiani di prove multiple in corso di svolgimento a Fabriano la 19enne allenata da Valentino Mazzola ha esordito chiudendo in terzo posizione nel salto in lungo con il nuovo primato personale portato a 5.63 che in termini di punteggio sono valsi 738 punti. Nel giavellotto, pur chiudendo nona, ha contenuto il distacco dalle rivali per la corsa al podio grazie al personale portato a 33.98 (552 punti). L'atto conclusivo, con la Paolin a caccia della rimonta, ha visto la Baldelli chiudere in 2:32.15, personale all'aperto (alle indoor vanta però un 2:29.56 che se ripetuto sarebbe valso la medaglia), ma i 666 punti conquistati non sono stati sufficienti per salire sul podio. Titolo da pronostico a Greta Brugnolo, atleta peraltro al primo anno di categoria, che ha terminato le sue sette fatiche totalizzando 5421 punti. Con lei sul podio Giulia Riccardi con 4821 e Francesca Paolin (4638). 

RISULTATI

Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate