Tricolori, attesa per Dossena e Straneo

20 Ottobre 2018

La Winner ospita il campionato italiano di mezza con le due maratonete al via. Uomini, riflettori su El Mazoury e Giacobazzi


 

Il meglio del fondo azzurro a Foligno per il campionato italiano di mezza maratona. C'è grande attesa per la 21.097 organizzata dalla Winner Foligno, società che negli ultimi anni ha scalato le posizioni organizzative a livello nazionale (è il secondo tricolore in 3 anni dopo quello nei 10 km su strada). Attesa per i protagonisti al via con una gara femminile che si preannuncia stellare vista la presenza di quasi tutte le migliori specialiste nazionali a cominciare da Sara Dossena (Laguna Running), fresca di sesto posto agli Europei nella distanza doppia a suon di primato personale e con la maratona di New York nel mirino. Dossena che magari non andrà in caccia del personale (1h10'10") ma che sicuramente punterà al bersaglio grosso, e non solo al titolo di campionessa italiana, cercando di contrastare l’ugandese Juliet Chekwel (Gs Lammari), 1h09:45 il 7 ottobre a Cardiff, e la burundese Elvanie Nimbona (Caivano Runners). Non mancano le rivali della Dossena anche per il titolo italiano visto che sarà al via la compagna di squadra Valeria Straneo, reduce da un buon test a Parma dopo un lungo stop. E come non inserire fra le candidate ad un posto sul podio la campionessa uscente Sara Brogiato (Aeronautica). Cercheranno di insediarle una pattuglia nutrita guidata da Isabel Mattuzzi capace quest'anno di conquistare la finale nei 3000 siepi agli europei, Silvia La Barbera, Claudia Pinna e l’atleta di casa ma in forza all'#iloverun Athletic Terni  Laura Biagetti.

In campo maschile la lotta per il successo della competizione, valevole anche come quarta e ultima prova del campionato italiano di società di corsa, sembra riservata agli atleti stranieri tesserati per società italiane: i keniani Paul Tiongik (Parco Alpi Apuane), Joel Maina Mwangi (Dinamo Sport) e Andrew Kwemoi Mangata (International Security Service) oltre al burundese Onesphore Nzikwinkunda, quest'ultimo tesserato per la società tricolore della Casone Noceto. E proprio nella società parmense corre uno dei favoriti alla maglia di campione italiano, Ahmed El Mazoury che cercherà di strappare lo scettro al campione in carica Alessandro Giacobazzi (Aeronautica). 

La mezzamaratona di Foligno ha registrato un record di iscritti (oltre 1320) per la felicità del gruppo guidato dal presidente Gian Luca Mazzocchio, autentica realtà dell'atletica italiana.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate