Cadetti: Taddei e Uguccioni ok, D'Inzillo record

10 Settembre 2022


 
Prima giornata dei campionati regionali cadetti, validi anche come seconda prova dei societari, al Santa Giuliana di Perugia all'insegna della velocità. Si inizia con gli squilli degli 80 maschili dove il campione italiano studenteschi Lorenzo Taddei corre in 9.33 crono che lo colloca a ridosso dei primi dieci della graduatoria nazionale (è primo anno in categoria) alla prima uscita con la maglia della Libertas Orvieto. Linda Uguccioni (Libertas Orvieto) ferma il crono in un buon 10.33 ma buone notizie in ottica rappresentativa arrivano anche alle sue spalle con Cecilia Zeppa (Libertas Orvieto, 10.56), Arianna Binaglia (Atl. Capanne, 10.64). Negli 80 ostacoli finisce vicina al suo primato con 13.04 Benedetta Baiocco (Libertas Arcs Perugia). La giornata regala anche il primato regionale dei 1200 siepi di Diego D'Inzillo Carranza (#iloverun Athletic Terni) che con 3:29.81 fa meglio del 3:30.64 di Andres Granocchia. Nella stessa gara al femminile successo della compagna di squadra Giulia Colarieti che si migliora sensibilmente sino al 4:11.27. Si migliora, consolida il settimo posto al livello nazionale stagionale e avvicina il record umbro nei 1000 Caterina Caligiana (Atl. Capanne) che chiude in 2:58.01. Al maschile vittoria di Alessandro Cappelletti (Csain Perugia)che conferma la sua leadership nella distanza. Nei salti la Caligiana si prende la maglia di campionessa regionale anche nell'alto con 1.51 mentre nel triplo vittoria di Eleonora Cardinali (LIb. Arcs Perugia). Al maschile titoli per Antonio Mammana (Lib. Arcs Perugia) nel lungo e per Francesco Gragnoli (Lib. Città di Castello) nell'asta. I lanci premiano Matteo Ferretti (Libertas Orvieto) nel disco e Alessandro Di Micco (Atl. Capanne) nel giavellotto.

Al femminile brilla Benedetta Gentili (Winner Foligno): la leader italiana del martello finisce non distante con il suo 47.41 dal suo miglior lancio stagionale di 49.31 (oltre al lei solo altre due cadette in Italia hanno lanciato in stagione sopra alla misura odierna) e bissa il titolo nel peso. Le staffette vedono la vittoria della Libertas Arcs Perugia al maschile e della Libertas Orvieto al femminile 
Nelle gare di contorno ragazzi, allievi e assoluti, spiccano i risultati di Davide Focardi (2S Spoleto) nei 110 ostacoli allievi, capace di portare il proprio primato personale a 14.64 con gli ostacoli da 91 centimetri. Bene nel martello l'allieva Angelica Gentili (Arcs Cus Perugia): il suo 44.91 è distante meno di un metro dal suo primato. Nei 100 10.95 per Alessandro Ricci (Winner Foligno). 

I campioni regionali
Cadetti
80: Lorenzo Taddei (Libertas Orvieto) 9.33
1000: Andrea Cappelletti (Csain Perugia) 2:49.52
100 hs: Gabriele Patumi (Lib. Arcs Perugia) 15.27
1200 siepi: Diego D'Inzillo Carranza (#iloverun Athletic Terni) 3:29.81
Asta: Francesco Gragnoli (Lib. Città di Castello) 1.90 
Lungo: Antonio Mammana (Lib. Arcs Perugia) 6.03
Disco: Matteo Ferretti (Libertas Orvieto) 29.92
Giavellotto: Alessandro Di Micco (Atl. Capanne) 36.94
4x100: Lib. Arcs Perugia (Patumi-Lucaroni-Auci-Mammana) 49.39

Cadette
80: Linda Uguccioni (Libertas Orvieto) 10.33
1000: Caterina Caligiana (Atl. Capanne) 2:58.01
80 hs: Benedetta Baiocco (Lib. Arcs Perugia) 13.04
1200 siepi: Giulia Colarieti (#iloverun Athletic Terni) 4:11.27 
Alto: Caterina Caligiana (Atl. Capanne) 1.51
Triplo: Eleonora Cardinali (Lib. Arcs Perugia) 9.98
Peso: Benedetta Gentili (Winner Foligno) 29.92
Martello: Benedetta Gentili (Winner Foligno) 47.41
4x100: Lib. Orvieto (Pacioni-Uguccioni-Rellini-Torrone) 51.91

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate