Promesse: Mogetti quinto, Zafrani sesta

12 Giugno 2022

Ai campionati italiani di Firenze si migliorano Mencarelli nel martello e la Cruciani nei 400

 
Due piazzamenti negli otto ma nessuna medaglia per gli atleti delle formazioni umbre a Firenze. Federico Mogetti (Libertas Orvieto), al primo anno nella categoria, conclude al quinto posto nei 1500 metri con un crono (3:51.34) non distante dal fresco primato personale e nonostante una gara non certo lanciata a ritmi alti. Sesta piazza per Francesca Zafrani (Arcs Cus Perugia) nell'asta con la misura di 3.70 e tre errori a quota 3.90. Undicesima e dodicesima piazza per Tommaso Biscarini e Davide Tocci (Libertas Orvieto) nel salto triplo atterrati rispettivamente a 14.34 e 14.12.

Buon dodicesimo posto per Thomas Sorci (Winner Foligno) che ferma il cronometro dei 5000 metri sul 14:55.86, prestazione di appena due secondi superiore al suo record. Primato personale portato a 47.39 e quattordicesimo posto nel martello per Federico Mencarelli (Athlon Bastia). Si migliora ancora anche Caterina Cruciani (Csain Perugia) che nei 400 toglie un altro secondo abbondante al suo personale scendendo a 56.44: un tempo che non vale l'accesso alla finale ma che le permette di chiudere al quattoricesimo posto. Out in batteria con il crono di 2:17.28 Cecilia Castellani (Arcs Cus Perugia) negli 800 metri (diciannovesimo tempo al termine delle tre batterie). Finisce non lontano dal fresco primato Matteo Napolini (Winner Foligno) che corre in 22.20 i 200 metri (ventunesima prestazione complessiva). 

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate